Il naufragar m’è dolce -

Ciao a tutti,

in questa tiepida notte primaverile, ritorno a divagar poeticamente, riscoprendo i versi più volte declinati de L’Infinito di Giacomo Leopardi, nella sua seconda versione autografa, emersa dalla generosa Wikipedia.

Buon ascolto! ;-)  - L’Infinito

L'Infinito di G.Leopardi - Secondo manoscritto autografo

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 103 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok