Chi è che sogna, desidera, vuole? -

17 agosto 2011

Mi piace, quando faccio legna nel bosco sopra casa, lanciare i piccoli tronchi cercando di raggrupparli in un punto preciso, più in basso, evitandomi di doverli trasportare a braccia.
E’ un ottimo allenamento al “vuoto” mentale, infatti se osservo l’intenzione di “fare centro” il ceppo cade lontano dal bersaglio; solo quando guardo il besaglio senza intenzione i ceppi lo raggiungono con straordinaria precisione, anche dopo improbabili saltelli.

Stamane, mentre ero così affaccendato, mi sono domandato se ero veramente io a determinare la traiettoria del pezzo di legno o se viceversa fosse la mia mente profonda a prevedere ciò che sarebbe successo di lì a un attimo.
La Domanda in effetti è : “Quanto sono io a determinare ciò che accade e quanto ciò che accade determina ciò che sono? La mia volontà è reale o immaginaria?”
(Non mi interessa, in questa sede, dare una “mia” risposta, ma solo riportare la Domanda.)
Così, senza volere, ho avuto una nuova comprensione di un noto aforisma cinese:

“Una volta Chuang Tzu sognò che era una farfalla svolazzante e soddisfatta della sua sorte, e ignara di essere Chuang Tzu. Bruscamente si risvegliò, e si accorse con stupore di essere Chuang Tzu. Non seppe più allora se era Tzu che sognava di essere una farfalla, o una farfalla che sognava di essere Tzu.”


Paura e Desiderio -

21 novembre 2010

Una perenne lotta interna tra ciò che temiamo e ciò che desideriamo.
Quando desideriamo intensamente qualcosa “rischiamo” di ottenerla.
“Speranza e Paura sono due Facce della stessa medaglia”, scriveva il saggio sufi Hakim Sanai.
Quando le emozioni di Paura e Desiderio si confondono nel nostro inconscio lacerando il sottile margine che le divide, ecco che ciò che più temevamo si avvera.
Allora incolpiamo questo o quello della nostra sventura…

Molti anni fa’ decisi di andare in India da un certo guru Sai Baba, che si proclamava essere la reincarnazione di Cristo ed io non volevo perdermi l’occasione di avere da Lui spiegazioni sulla natura dell’amore. Santa ingenuità…
Comunque resta il fatto che me ne tornai a casa con una prima illuminazione ma che mi colpì proprio in areo durante il viaggio di ritorno: “Tutto dipende da me!

Oggi questo concetto è, in me, assai più saldo benché variegato… e l’evoluzione continua. Anche per questo ho deciso di creare un Corso pratico sulla Legge di Attrazione , proprio per sviluppare, insieme ad altri, una nuova consapevolezza.


Bad Behavior has blocked 81 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok